Tag Archive for: guarigione

Workshop: Malattia e Guarigione, il punto di vista animico

06 Feb
6 Feb 2014

ROMA, 22 febbraio 2015  ore 10.00-17.30  (metro Colli Albani) – la quota è di € 70

Il corpo non ha un’intelligenza propria ma viene influenzato dalle nostre istanze mentali e animiche e dall’ambiente. A parte i casi in cui si arriva su questo piano per fare esperienza di una specifica disabilità, in modo da appianare cose irrisolte di vite precedenti, possiamo potenzialmente vivere una vita sana e gioiosa, a patto di non allontanarci troppo dal nostro Essere, da noi stessi.

E’ come se ognuno di noi arrivasse qui con un cammino ideale da percorrere, potremmo chiamarlo destino, ci si ammala nella misura in cui ci allontaniamo da questo destino prendendo strade che ci portano a sfuggire invece che ad affrontare il nostro cammino.

Quando questo accade ci allontaniamo anche dal cuore, diventiamo più mentali, freddi, Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Workshop: Riconoscere lo sfidante (con le costellazioni familiari)

09 Nov
9 Nov 2013

BOLOGNA (Loiano): 16 aprile 2106  –  prenota ora o invia mail a info@antoniodelia.it

Il workshop è consigliato a coloro che hanno già partecipato ad uno dei nostri workshop ed a coloro che hanno visto ed apprezzato il documentario su youtube: “lo sfidante”.

Una giornata intensa per individuare la nostra ferita di base dietro la quale si nasconde il nostro “sfidante”, il nostro lato oscuro. Si nasconde dove non andremmo mai a guardare e, da quella posizione favorevole, condiziona i nostri pensieri facendo leva sulle nostre paure e insicurezze. Per partecipare al workshop è preferibile avere una preparazione di base sul nostro modo di lavorare ed una sintonia con esso (anche attraverso i numerosi video presenti su youtube), od una pregressa esperienza con le costellazioni familiari di Bert Hellinger, solo così potremo andare spediti nell’affrontare qualcosa da cui stai sfuggendo da molti anni, forse senza rendertene minimamente conto.

Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Perché per essere Felici è importante essere se stessi

22 Giu
22 Giu 2012

Nell’articolo “rimettere se stessi al primo posto” ho esordito dicendo che più sei lontano da te stesso, da chi sei davvero, più sarai infelice. Per anni ho inseguito chimere perché mi sfuggiva il senso di questo insegnamento straordinario. Per anni ho seguito strade che non rispecchiavano pienamente chi sono, per inseguire la Felicità. Essere se stessi è difficile a causa del potere che diamo al giudizio e alle aspettative degli altri. Ma questo mio modo di fare non faceva altro che, una volta passato l’entusiasmo iniziale, allontanarmi dalla Felicità tanto ambita. La gioia emerge al tuo interno nella misura in cui sei capace di esprimere pienamente la parte più sana di te stesso. In realtà non serve a molto inseguirla, puoi semplicemente lasciarla emergere, in uno spazio di silenzio.

La parte più sana di te stesso è quella in grado di sperimentare amore per se stessi e quindi farsi guidare da stati d’essere quali: gioia, benessere, armonia, pace e lavora utilizzando il pensiero intuitivo. La parte egoica, non sana, è invece dominata dalla paura, segue istinti di difesa, lotta, sospetto, vive sensazioni di ansia, panico, angoscia e lavora attraverso il pensiero logico e associativo. La parte sana ha la sua base operativa nel petto e comunica partendo dalle sensazioni del cuore. Queste suggeriscono alla mente pensieri e comportamenti. La mente in questo caso assume il ruolo Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0