Tag Archive for: felicità

Lasciar cadere i compromessi

28 Set
28 Set 2013

Osserva la tua vita quotidiana. Dov’è la verita? Riesci a distinguere tra i momenti in cui vivi in conformità con te stesso ed i momenti in cui ti senti costretto a fingere, in cui stai entrando in un compromesso? Dentro ognuno di noi scorre una melodia le cui note sono comuni a tutti ma la composizione che ne deriva è unica. Ogni persona suona la propria melodia. Questo ti rende speciale,  spesso a tua insaputa.

Eppure è cosi facile rinunciare alla propria unicità! Preferiamo conformarci, seguire strade sicure, già battute da molti altri prima di noi. Questo accade in tutti i campi: nel lavoro, nella coppia, nel pensare alla propria vita, nel pensare alla felicità. La prima cosa a cui si rinuncia è proprio la felicità. Deformando la nostra melodia con continui compromessi con se stesso si capisce abbastanza presto che non è possibile essere felici e spensierati come un bambino. Quindi abbandoniamo piuttosto rapidamente quella aspirazione e ci dedichiamo a fare soldi, a fortificare sicurezze, a metterci nelle condizioni di fare piu vacanze o di godere di piu svaghi. Non capiamo che la mancanza di felicità deriva dal Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Cosa stai facendo della tua vita?

01 Lug
1 Lug 2013

La maggior parte degli Esseri umani cerca la bellezza, il benessere, la felicità, il riconoscimento, l’amore. Cerca tutte queste cose fuori da sé. Al primo posto c’è il denaro, il benessere materiale, le comodità. Attraverso il benessere materiale è possibile sperimentare le comodità, la bellezza, il potere, la libertà, ma sperimenterai tutto ciò solo esteriormente. Nel frattempo, al tuo interno, il denaro, la materia prenderà possesso di te come fosse un demone, ne diventerai dipendente. Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Ambizione e Obiettivi (personali e professionali)

14 Set
14 Set 2012

L’ambizione ti porta a sforzarti per inseguire I tuoi obiettivi. Ciò che vuoi, però, si muove a sua volta e, sovente, cambia direzione di marcia quando meno te lo aspetti. Il rischio è di fare la fine del calciatore che gioca correndo dietro alla palla. È curioso il fatto che, nell’inseguire i propri sogni, non applichiamo gli insegnamenti che ci giungono dalle esperienze maturate in diversi ambiti, ad esempio, nello sport, in un corteggiamento o in una qualsiasi relazione. Un calciatore professionista non si sognerebbe mai di giocare inseguendo la palla, allo stesso modo un uomo o una donna con un po’ d’esperienza sanno bene che non è il caso di correre dietro al potenziale partner e, infine, sappiamo che un rapporto di amicizia è tale perché è sintonico, alla pari.

Uno sportivo, ancora prima di diventare un professionista, fa due cose fondamentali: Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Perché per essere Felici è importante essere se stessi

22 Giu
22 Giu 2012

Nell’articolo “rimettere se stessi al primo posto” ho esordito dicendo che più sei lontano da te stesso, da chi sei davvero, più sarai infelice. Per anni ho inseguito chimere perché mi sfuggiva il senso di questo insegnamento straordinario. Per anni ho seguito strade che non rispecchiavano pienamente chi sono, per inseguire la Felicità. Essere se stessi è difficile a causa del potere che diamo al giudizio e alle aspettative degli altri. Ma questo mio modo di fare non faceva altro che, una volta passato l’entusiasmo iniziale, allontanarmi dalla Felicità tanto ambita. La gioia emerge al tuo interno nella misura in cui sei capace di esprimere pienamente la parte più sana di te stesso. In realtà non serve a molto inseguirla, puoi semplicemente lasciarla emergere, in uno spazio di silenzio.

La parte più sana di te stesso è quella in grado di sperimentare amore per se stessi e quindi farsi guidare da stati d’essere quali: gioia, benessere, armonia, pace e lavora utilizzando il pensiero intuitivo. La parte egoica, non sana, è invece dominata dalla paura, segue istinti di difesa, lotta, sospetto, vive sensazioni di ansia, panico, angoscia e lavora attraverso il pensiero logico e associativo. La parte sana ha la sua base operativa nel petto e comunica partendo dalle sensazioni del cuore. Queste suggeriscono alla mente pensieri e comportamenti. La mente in questo caso assume il ruolo Read more →

Share and Enjoy !

0Shares
0 0