Il senso di importanza

Quando osservi la tua vita con occhi di verità ti rendi conto che inevitabilmente si finisce per mettere se stessi al primo posto. Questo accade anche quando abbiamo l’impressione del contrario. Noi pensiamo di fare tutto per gli altri ma in realtà al primo posto c’è il senso di importanza che ne deriva, la sensazione di sentirsi indispensabili per l’altro. Vale decisamente la pena dedicare tempo ed energie ad esplorare questo senso di importanza personale poiché da esso nasce l’ego, la personalità e il tratto narcisistico che contraddistingue la psiche umana moderna. Questo senso di importanza trova nutrimento principalmente attraverso le relazioni con gli altri ma anche in alcuni momenti che scegliamo di passare da soli. Quando invece non trova nutrimento cadiamo in un senso di vuoto e di insoddisfazione generale, ci sembra che nulla abbia senso e cerchiamo con tutte le forze di uscire da quel vuoto cercando stimoli che vadano a nutrire il senso di importanza, noi diciamo: qualcosa che ci faccia sentire vivi, nel bene (con qualcosa di positivo) o nel male (cadendo nel vittimismo e/o nella malattia).

Il senso di importanza nasce nell’infanzia, attraverso la relazione col genitore bersaglio. Io divento importante per quel genitore e lui diventa importante per me. Quindi entrambi fanno sentire l’altro cercato e importante e considerato e quando ciò non avviene sento una mancanza.
Smantellare questa dipendenza emotiva significa togliere nutrimento alla base su cui abbiamo costruito la nostra vita e significa cadere e attraversare quel senso di vuoto da cui siamo sempre scappati con tutte le nostre forze poiché apparentemente insopportabile. Eppure se lo facessimo sarebbe come sconfiggere il drago per liberare la principessa (Anima) in modo da riscoprire il sapore e la semplicità del vivere.

Puoi lasciare un commento a quest'articolo o sottoscrivere i feed RSS o iscriverti alla newsletter per ricevere in anteprima tutti gli articoli nella tua casella di posta elettronica.

Un commento su “Il senso di importanza”

  1. È bellissimo leggerti in queste drevi riflessioni … Dopo aver ascoltato e letto il libro “dialogo con la guida interiore” grazie Antonio per tutto quello che fai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *