Tag Archive for: spiritualità

Guardare con occhi di Verità

29 Ott
29 Ottobre 2015

Ci sono alcune cose inaccettabili per la mente egoica (di superficie), cose che, fino a quando non vengono accettate, rallentano il processo di crescita interiore. Parliamo di realtà scomode cui la mente, a primo acchito, reagisce pensando: “non è il mio caso” oppure “prima era così per me, ora non più” o “questa è solo una sciocchezza” o “io già faccio ciò di cui parli (quindi sono a posto così)”. Ora, l’osservazione di sé, dei propri pensieri ed emozioni, dovrebbe servire a rendersi conto che la mente di superficie crea realtà illusorie, crea storie, ologrammi, prende un granello di sabbia e ne fa una spiaggia, da una goccia d’acqua disegna un oceano e da una goccia di fango crea grandi paludi. La mente si crogiola nelle sue idee e le sovrappone alla realtà. Sento molti parlare del fatto che Read more →

Workshop: Malattia e Guarigione, il punto di vista animico

06 Feb
6 Febbraio 2014

ROMA, 22 febbraio 2015  ore 10.00-17.30  (metro Colli Albani) – la quota è di € 70

Il corpo non ha un’intelligenza propria ma viene influenzato dalle nostre istanze mentali e animiche e dall’ambiente. A parte i casi in cui si arriva su questo piano per fare esperienza di una specifica disabilità, in modo da appianare cose irrisolte di vite precedenti, possiamo potenzialmente vivere una vita sana e gioiosa, a patto di non allontanarci troppo dal nostro Essere, da noi stessi.

E’ come se ognuno di noi arrivasse qui con un cammino ideale da percorrere, potremmo chiamarlo destino, ci si ammala nella misura in cui ci allontaniamo da questo destino prendendo strade che ci portano a sfuggire invece che ad affrontare il nostro cammino.

Quando questo accade ci allontaniamo anche dal cuore, diventiamo più mentali, freddi, Read more →

Litigare con Dio

19 Nov
19 Novembre 2013

A volte, per interrompere lo schema di una mente risentita che è lì a raccontare quanto il mondo sia ingiusto con lei, chiedo: hai mai litigato con Dio? Tutto sta nel porre la domanda al momento giusto, attendere l’istante propizio in cui quelle parole possano penetrare come una lama nel flusso di pensieri schiamazzanti che affollano una mente risentita e amareggiata. Ecco scendere finalmente il silenzio, cos’è quella domanda? Che significa? Non mi permetterei mai di litigare con Dio, starà pensando la mente dopo un attimo di smarrimento, io ce l’ho con tizio e caio, non certo con Dio.

Inconsciamente abbiamo introiettato l’immagine di un Dio che punisce più di quanto ci ami. Quindi preferiamo non averci a che fare, tanto meno desideriamo litigarci. Siamo abituati a pensare a Lui come ad una forza spirituale esterna, separata da noi. In questo senso tendiamo, nel migliore dei casi, a relazionarci a lui come faremmo con un padre più o meno amorevole. Cerchiamo finanche di nascondergli qualche marachella. Eppure l’esistenza non è separata da Read more →

Le tre vie

04 Nov
4 Novembre 2013

Ci sono tre strade che puoi percorrere nella vita. Chiunque si dedichi totalmente a una di queste tre strade otterrà dei benefici, seppur di diversa natura.

La prima strada è quella che volge a sinistra. Consiste nel mettere al primo posto la materia e il profitto personale. È la via dell’arrivista senza scrupoli, di colui che farebbe qualsiasi cosa pur di ottenere un profitto, piccolo o grande che sia. Non importa se siano bravi nella gestione dei beni che riescono ad ottenere o spendaccioni che girano sempre senza un soldo. Per seguire questa via devi essere disposto a essere solo contro tutti, mettere da parte il cuore e sviluppare le astuzie della mente, rafforzarla e renderla rapida, in modo che sia in grado di trarre profitto da ogni situazione. Se questa strada viene percorsa con costanza e dedizione porterà prima o poi benefici economici e materiali a chi la intraprende.

La seconda via, Read more →

Dialoghi extraordinari: Anima e Amore

14 Ott
14 Ottobre 2013

“Nel soggetto in ipnosi sono in azione, per così dire, quattro livelli di esistenza: il Corpo, la Mente, lo Spirito e l’Anima ed ognuno di essi può raggiungere livelli di ipnosi differenti. Possiamo mettere sotto ipnosi solo il Corpo o solo la Mente, oppure, in una più sottile esperienza, solo l’Anima o solo lo Spirito…”   Corrado Malanga

È la terza volta che riscrivo quest’articolo. Forse perché di Anima è più facile farne esperienza che parlarne. Puoi sentire Anima quando il corpo inizia a vibrare e, per qualche secondo, il cuore si apre e senti un fiume di energia scorrere al tuo interno. Non confondere Anima con il corpo energetico, con il veicolo sottile che lascia il corpo fisico alla sua dipartita. Anima è un’energia collegata a te ma con una sua autonomia. Appare alla mente come un bambino in età prescolare. Sono proprio i bambini infatti a conservare ancora un contatto costante con Lei. È soprattutto negli occhi di un bambino che sta imparando a camminare che puoi scorgere Anima in tutta la sua bellezza. L’Essere umano è felice fino al momento in cui  Read more →

Guardare con occhi di Verità: un seme è un seme, mentre un uomo non è un seme

25 Ago
25 Agosto 2013

“un seme è un seme e non è in grado di capire, mentre un uomo non è un seme e può comprendere; se però tu sei un seme, non riuscirai a comprendermi: potrai farlo se sei un uomo”  OSHO

Iniziai a dedicarmi alla PNL quando avevo 20 anni. Mi rendevo conto di essere troppo timido, di non aver ben chiaro cosa volessi dal mio futuro, pensavo che avessi ancora diverse cose da imparare sulla felicità, inoltre volevo capire chi fossi e come funzionavo. Mi accorgevo di essere alquanto strano, ad esempio mi comportavo, mi approcciavo, in modo diverso con persone diverse. Ero tante persone – “uno nessuno centomila” – per usare le parole del mio primo maestro: Pirandello. Iniziai a diventare bravo con la PNL, con l’Enneagramma, con le tecniche di rilassamento e altro. Mentre aumentavano abilità e competenze il mio ego aumentava di pari passo, ora non ero più così timido, ora ricevevo consensi. Spinto da questi successi esteriori rallentai la mia crescita interiore fino al momento in cui…

Vissi un grosso (perlomeno io lo vedevo tale) insuccesso professionale in un ambito che non era il mio. Pensavo che la formazione e la psicologia non mi avrebbero mai dato molto da mangiare e quindi non disdegnavo di seguire altre strade pur di guadagnare più denaro più rapidamente. Fu una disfatta, ricordo che, per un breve periodo, arrivai a Read more →

Centrare il punto

19 Ago
19 Agosto 2013

Stai girando da un libro all’altro, da un corso all’altro, da una conferenza all’altra. Stai applicando un po di un metodo, un po di un altro metodo. Fai qualche visualizzazione sperando di attrarre ciò che desideri con la legge di attrazione. Poi pratichi la preghiera perché lo ha detto un relatore famoso. Poi ti dedichi a qualche altra tecnica, sperando di sciogliere quel disagio che di tanto in tanto riaffiora nella tua vita. Eppure stai mancando il punto, forse stai preparando il terreno, stai temporeggiando in attesa di sentirti pronto. Arriverà il momento in cui dovrai di nuovo toccare quel fango che ti tiene bloccato. Certo, tu cerchi una formula pulita, che ti trasformi quasi per magia, cerchi una strada semplice. Non vuoi sporcarti le mani, non vuoi toccare la tua oscurità. Questo è mancare il punto, è non essere abbastanza motivato da essere disposto a tutto pur di scendere nelle tue profondità.

Poi, nel tuo girovagare, incontri qualcuno. Egli è lì per Read more →

La vacanza e il viaggio (post impopolare :)

01 Ago
1 Agosto 2013

Nel percorso di risveglio, prima o poi, metterai tutto in discussione, anche ciò che ritenevi fosse “positivo”. Iniziamo con la vacanza, mi sembra il periodo adatto.

La vacanza è figlia del vecchio mondo materialista. Hai bisogno di evadere, di ricaricare le batterie, di spensieratezza, quindi che fai? Vai in vacanza. Ma, se abbiamo bisogno di evadere, è semplicemente perché la vita non ci soddisfa. Stai cercando un riparo, lontano dal quotidiano. Se senti il bisogno di ricaricarti è solo perché la tua vita ti consuma, non è in sintonia con il tuo Essere. Allo stesso modo cerchi un momento di spensieratezza perché la tua vita non è spensierata, non è sentita, è mentale, programmata, artificiale. Osserva. La voglia di vacanza è un sintomo. Un sintomo di qualcosa che non va nella tua vita quotidiana. Pensiamo che la vita sia questa solo perché tutti la conducono, con più o meno successo, in modo simile.

E’ vero, abbiamo costruito un modello di vita fallimentare che Read more →

Voladores, discernimento e dintorni

28 Lug
28 Luglio 2013

Tra le cose che il pensiero positivo rischia di non tenere in considerazione, poiché non è una roba gradevole, è l’idea dell’esistenza di forze che tendono a manipolare i nostri pensieri, rafforzando gli stati mentali egoici. Questa idea è descritta nel documentario: lo sfidante (lo trovi su youtube), nella descrizione che Castaneda fa dei voladores e nelle ricerche di Corrado Malanga, di Steiner e altri. Non tenerne conto significa rifiutarsi di avere una visione più completa del reale (della dualità in cui siamo immersi) e delle varie forze che entrano in gioco nel nostro quotidiano. Citando le parole di Rudolf Steiner (conferenza del 1909): “E a qual fine la schiera degli spiriti arimanici ha tentato l’uomo? L’ha tentato al fine che egli ritenesse solo cosa materiale tutto ciò che esiste nel suo ambiente; al fine che egli non potesse scorgere attraverso tale elemento materiale il vero sostrato della materialità, ossia lo spirituale.” Ciò che abbiamo osservato, attraverso vari metodi, tra cui la visione intuitiva, è che esistono diverse tipologie di “voladores”, per dirla alla Castaneda, o, più semplicemente, “entità”. Sono diversi tipi, appartenenti a differenti razze, in modo non dissimile di quanto accada sul piano fisico nel mondo animale. In alcune persone  Read more →

La Verità ti renderà libero

03 Giu
3 Giugno 2013

Fermati. La tua vita ha bisogno di te. Il tuo Essere ha bisogno di te. Osserva. Cerca la verità nella tua vita. Prima vivevo di compromessi, mi adattavo a dare e ricevere piccole ipocrisie quotidianamente e questo atteggiamento comprimeva il mio Essere. Poi ho iniziato ad agire come se fossi davvero libero, a dire ciò che penso, a fare ciò che amo, ad esprimere ciò che ho dentro. Inizia da te, inizia a cercare la verità nella tua vita. Puoi iniziare col guardare tutto ciò che non funziona nella tua vita quotidiana e riconoscere quale paura si nasconde dietro quei problemi. Hai studiato abbastanza, hai letto abbastanza libri, hai iniziato a comprendere che tutto dipende da te, ora agisci. Read more →