Tag Archive for: essere felici

Crescere

16 Mar
16 Marzo 2014

Quando sei bambino giochi naturalmente. Nei primi anni qualsiasi cosa è vissuto come un gioco in cui il risultato non conta, l’importante è partecipare, scoprire, sperimentare, godere dell’esistenza. Eppure anche il bambino avrebbe ogni motivo per lamentarsi, per essere triste, insoddisfatto. Egli infatti si ammala più spesso degli adulti, non può giocare e rompere tutto ciò che vorrebbe, deve sopportare gli umori altalenanti dei genitori, è soggetto ad adulti sbadati che lo fanno cadere senza volerlo o che mettono troppo sale nella minestra. Se tutto questo non bastasse, mentre esplora è particolarmente soggetto a cadute, a ferirsi, a sporcarsi. Insomma, non possiamo negare che anche un bambino di pochi anni ha i suoi momenti bui! Come riescono a uscirne indenni, a non arrabbiarsi e anzi riprendere a sorridere alla prima occasione, qual’è il loro segreto? Read more →

Workshop: il pensiero intuitivo in azione

15 Dic
15 Dicembre 2013

Bologna (Loiano), 17 e 18 giugno 2017, invia una mail a: info@antoniodelia.it

Il primo workshop italiano per lo sviluppo del pensiero intuitivo. Due giornate intense in cui riprendere contatto con se stessi e trovare la fonte di quelle risposte che troppo spesso cerchiamo all’esterno di noi.

Cosa ci impedisce di rimanere costantemente in contatto con la nostra intuizione? 

Cosa ci impedisce di seguire fino in fondo le intuizioni che ci arrivano?

In una parola: le paure. Quando provi paura non ti fidi di te stesso e quindi non riuscirai a seguire le tue intuizioni fino in fondo. Se la mancanza di fiducia persiste, e si amplia nel tempo, smetterai di essere in contatto con te stesso e riuscirai a sentire sempre meno intuizioni. A questo punto l’ultima carta che  la tua parte profonda si giocherà sarà Read more →

Ti sei mai chiesto perché non raggiungi i tuoi obiettivi?

13 Dic
13 Dicembre 2012

E’ consigliabile leggere l’articolo seguente prima di guardare il video.

Molte volte le persone mi chiedono cosa impedisca loro di raggiungere i loro obiettivi. C’è chi cerca un partner, chi un lavoro migliore, chi più denaro o, semplicemente, più amici, una vita sociale più ricca, c’è chi cerca la salute e, pochissimi, cercano il proprio sé autentico. Solitamente si tende a cercare all’esterno la causa dei propri rallentamenti o dei propri “insuccessi”.

Vediamo alcuni fattori di cui tenere conto:

  1. noi valutiamo i nostri progressi prevalentemente con la mente logica. Questo significa che molto spesso la nostra valutazione è errata poiché la mente interpreta gli eventi in base a preconcetti. Nel momento in cui questa valutazione diventa una convinzione allora si rivela corretta, poiché metterai in atto senza accorgertene tutta una serie di comportamenti che porteranno nella tua vita la realtà di cui ti sei convinto. Quante volte ti sei ritrovato, guardandoti indietro, a cambiare idea sulla valutazione di un’esperienza del passato?
  2. Se la tua situazione presente
    Read more →

Perdersi nel labirinto della mente

19 Nov
19 Novembre 2012

Forse la verità è che, nella ricerca di risposte, non hai compreso molto di ciò che hai capito o, nel peggiore dei casi, hai capito una cosa per l’altra. La quantità di informazioni non è ancora diventata energia di consapevolezza, è solo altro ego.

Questo è comprensibile, serve ancora del tempo. Il silenzio deve ancora conquistare il tuo cuore. Prediligi il parlare all’ascolto, e prediligi l’ascolto al sentire. È normale che sia così, il sentire è una proprietà del silenzio interiore.

La grande sfida è il lasciare andare ogni cosa, ogni idea, ogni attaccamento della mente, lasciare andare il passato che ci ha condotto qui, alla miseria interiore malamente celata da un bell’abito, una bella casa o da un auto nuova. Ogni volta che ti lamenti di qualcosa, ogni volta che pensi di meritare di più, ogni volta che lotti contro qualcosa, puoi fermarti un attimo e chiederti: “Perchè sta capitando di nuovo? Cosa non ho ancora compreso?”

Ogni giorno si avvicina il momento in cui dovremo mollare ancora qualcosa. È finito il tempo di prendere, è giunto il momento di restituire e viaggiare liberi e leggeri tornando ad essere chi siamo davvero, e di gioire, semplicemente, per il gusto di sperimentare la vita.

L’illusione della vittoria e della sconfitta – desideri e obiettivi

31 Ott
31 Ottobre 2012

Desideri e obiettivi, e poi altri desideri e altri obiettivi, è questa la vita che solitamente conduciamo. E’ ciò che ci hanno insegnato, porsi un obiettivo di crescita e perseguirlo, cercando di ottenere il massimo risultato, il massimo successo. Ci hanno insegnato a scendere nell’arena con i nostri Ego e lottare per realizzare qualcosa. Va bene, è solo che abbiamo finito per inseguire quasi esclusivamente esperienze che danno un appagamento esteriore. Abbiamo finito per inseguire qualcosa che gli altri possano vedere e “invidiarci”. E’ in questo modo che abbiamo condannato noi stessi ad una normale infelicità.

Sono gli Ego a stabilire quali desideri debbano diventare obiettivi, Read more →

Uscire da Matrix: il pensiero intuitivo

10 Lug
10 Luglio 2012

 

Nei precedenti articoli della serie uscire da matrix abbiamo iniziato a vedere come nascono e funzionano gli Ego e come questi si nutrano dei nostri picchi, sbalzi emotivi, sia che abbiano segno più che segno meno. Abbiamo visto come il mondo delle emozioni sia al servizio della mente logica o associativa la quale, nel ruolo di padrona della nostra vita produce disagi e attaccamenti con la scusa di tutelarci da rischi e sofferenze.

Quando iniziamo a togliere alla mente il comando, allora qualcos’altro può emergere, una parte più autentica, legata alle sensazioni. Le sensazioni sono collegate al reale, le emozioni sono collegate a Read more →

Un cambiamento interiore di libertà ci avvicina alla Felicità

12 Mag
12 Maggio 2012

Cambiare non significa sostituire una cosa con qualcos’altro. Significa lasciar andare qualcosa che ti rende pesante, lasciare andare ciò che ti impedisce di esprimere chi sei veramente. Posso sentirmi sicuro riempiendomi di idee di importanza riguardo me stesso, ma alla lunga questo metodo mi appesantisce e allontana le persone da me. L’altra via è lasciare tutte quelle idee. Questo mi avvicina al mondo, mi porta a non avere barriere o muri nei confronti di me stesso e degli altri. Ad Esempio: penso di poter essere felice solo se ho molti soldi, in questo caso un cambiamento interiore di libertà si realizza quando comprendi di poter essere felice qualsiasi sia la tua situazione economica. Questa comprensione libera una quantità di energia vitale che potrà poi essere utilizzata anche per raggiungere l’obiettivo di avere più soldi.

Ogni volta che dentro di te lasci accadere un cambiamento interiore di libertà ti avvicini a Read more →

Che significa essere Felici?

16 Apr
16 Aprile 2012

Ho ascoltato diverse idee sull’essere Felici. Può essere un senso di eccitazione nel corpo, ma questa potresti chiamarla Passione. Può essere la sensazione di avercela fatta o di aver vinto, ma questa puoi chiamarla soddisfazione. Forse è la sensazione di mangiare qualcosa di buono o forse quella puoi chiamarla piacere o godimento. Può anche essere la sensazione di essere il migliore, ma questa puoi chiamarla arroganza. Altri ancora dicono che è la sensazione di quiete derivante dal sapere che è tutto a posto e nulla è cambiato, questa non so come potresti chiamarla, forse, sollievo dalle paure.

L’idea di felicità che sperimento somiglia più ad uno stato dell’essere e si avvicina alla sensazione che puoi provare quando abbracci la persona che ami. E’ qualcosa che giunge quando ti senti in armonia con la vita. Quando sei connesso con la tua Forza interiore, allora ti senti a posto. Non ti senti fuori luogo o in pericolo, ti senti semplicemente a posto in quel momento, a prescindere da cosa stia accadendo intorno a te. Sentire quella connessione era più semplice quando eravamo bambini. Poi, crescendo, ci siamo riempiti di idee su come ogni cosa (compreso noi stessi) è o dovrebbe essere. Quando una cosa ci sembra diversa da come dovrebbe essere entriamo nella lotta o nella rassegnazione. Quindi stiamo male, la lotta e la rassegnazione ci portano infelicità.

Nota bene, l’infelicità arriva proprio quando Read more →