È facile finire fuori strada…

23 Lug
23 luglio 2013

Andare con lo Spirito è sempre un movimento dell’Amore. Non appena entriamo in questo movimento andiamo con lo Spirito. In questo atteggiamento, nell’essere rivolto a tutto così come è, in quell’attimo riceviamo molte comprensioni su ciò che porta avanti: ciò che porta avanti la vita, ciò che porta avanti l’amore
Bert Hellinger

Sei chiamato a esprimere te stesso, eppure non te ne accorgi. Continui a lavorare per il sogno di altri. Sei chiamato a realizzare il tuo talento e compiere qualcosa per gli altri, eppure non te ne accorgi. Continui ad agire solo per mantenere le tue sicurezze. Sei chiamato ad essere te stesso, eppure non te ne accorgi. Indossi di volta in volta la maschera più conveniente. Sei chiamato ogni giorno a scegliere tra il tuo Ego e il tuo Spirito. Eppure non te ne accorgi. La voce dell’Ego è più squillante. A volte suona come una minaccia, ti mette paura. Altre volte sembra il suono di una sirena, ti seduce.

Nonostante tutto questo Lui è sempre lì. Ascolta. Ti da continue lezioni sull’Amore. Lo fa utilizzando ogni mezzo. Ti da e ti toglie le cose del mondo, e così ti mostra ciò che è illusorio. Ti insegna che non è ciò che tu (mente) vuoi che potrà renderti felice. Ti dice sottilmente che solo Lui (Tu) può guidarti verso la tua Realizzazione. Ascolta.

Per quanti altri alti e bassi devi ancora passare prima di lasciarGli il “testimone”?
Osserva. Sono tutte tentazioni del mondo, sono attaccamenti (psicologici), sono cose, situazioni, che ti fanno stare bene e subito dopo anche male. Eppure non li vuoi mollare, tu (mente) li tieni stretti a te stesso, non permettendo a Lui (Te) di liberartene, di emergere e rendere la tua vita una meraviglia al di là di ogni tua (della mente) aspettativa.

Puoi lasciare un commento a quest'articolo o sottoscrivere i feed RSS o iscriverti alla newsletter per ricevere in anteprima tutti gli articoli nella tua casella di posta elettronica.
Tags: , ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *