Che significa essere Felici?

16 Apr
16 aprile 2012

Ho ascoltato diverse idee sull’essere Felici. Può essere un senso di eccitazione nel corpo, ma questa potresti chiamarla Passione. Può essere la sensazione di avercela fatta o di aver vinto, ma questa puoi chiamarla soddisfazione. Forse è la sensazione di mangiare qualcosa di buono o forse quella puoi chiamarla piacere o godimento. Può anche essere la sensazione di essere il migliore, ma questa puoi chiamarla arroganza. Altri ancora dicono che è la sensazione di quiete derivante dal sapere che è tutto a posto e nulla è cambiato, questa non so come potresti chiamarla, forse, sollievo dalle paure.

L’idea di felicità che sperimento somiglia più ad uno stato dell’essere e si avvicina alla sensazione che puoi provare quando abbracci la persona che ami. E’ qualcosa che giunge quando ti senti in armonia con la vita. Quando sei connesso con la tua Forza interiore, allora ti senti a posto. Non ti senti fuori luogo o in pericolo, ti senti semplicemente a posto in quel momento, a prescindere da cosa stia accadendo intorno a te. Sentire quella connessione era più semplice quando eravamo bambini. Poi, crescendo, ci siamo riempiti di idee su come ogni cosa (compreso noi stessi) è o dovrebbe essere. Quando una cosa ci sembra diversa da come dovrebbe essere entriamo nella lotta o nella rassegnazione. Quindi stiamo male, la lotta e la rassegnazione ci portano infelicità.

Nota bene, l’infelicità arriva proprio quando non ti senti a posto, meraviglioso, quando non ti accetti così come sei o quando non accetti ciò che accade intorno a te. Questo ti priva della Felicità che è tua e di tutti per diritto di nascita. Quando non sei Felice stai pensando a ciò che non va e a ciò che manca dentro di te o nella tua realtà esteriore. Hai dimenticato di poter influenzare in modo decisivo la tua vita. Non sai come fare a vivere la vita che vuoi. Provi continuamente a cambiare l’altro da te. Tutto questo può essere frustrante. Il vero cambiamento nella tua realtà esterna, in ciò che accade fuori, può nascere unicamente da un “cambiamento interiore di libertà”. è da dentro che può nascere la spinta che ti riporta verso te stesso e verso la vita che desideri. Questa idea non è intuitiva. Solitamente pensiamo che per essere Felici abbiamo bisogno innanzitutto di cambiare ciò che ci circonda. Nel prossimo articolo vedremo perché questa idea non funziona.

Puoi lasciare un commento a quest'articolo o sottoscrivere i feed RSS o iscriverti alla newsletter per ricevere in anteprima tutti gli articoli nella tua casella di posta elettronica.
Tags: ,
0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *