Il Cambiamento (guest post)

17 Set
17 settembre 2016

di Catia Tomaselli e Marisa De Marco

Prima di intraprendere questo percorso, la parola Cambiamento era solo un concetto vago, nella mia mente, ciò si delineava semplicemente come un miglioramento di me stessa.
Da anni mi chiedevo:
Cosa sto cercando?
Perche Sento che manca “qualcosa” nella mia Esistenza?
Com’è possibile che la mia Vita si riduca unicamente ad una sequenza routinaria di azioni quotidiane?
Mi dicevo che doveva esserci “qualcos’altro”.
Dopo anni di ricerca interiore fatti di letture, video, corsi, mi sono “imbattuta” in questo percorso durante il quale divenivo via via sempre più Consapevole che tutti i blocchi, le paure, le rinuncie che mi avevano fino ad allora accompagnato, di fatto, avevano rallentato la mia Evoluzione.
Questa Consapevolezza già bastava a dare un Senso alla mia ricerca.
Cosa mancava ancora? 
Risposte ai miei quesiti e queste risposte erano ciò che mi aspettavo dal percorso.

Questo percorso è stato graduale, all’inizio più semplice, man mano che la “salita” aumentava, si avvertiva la fatica.
In altri momenti ho sostenuto una vera e propria lotta con lo “Sfidante” comprendendo che riconoscerlo consapevolmente, superando la paura e dicendo di no alla sua interferenza, lo si può mettere all’angolo.
A volte i dubbi mi hanno assalito: “Sto facendo il percorso giusto? Dove sto andando? E’ questa la strada giusta?”
I dubbi sono aumentati soprattutto prima di effettuare la mia sessione individuale, nella quale avrei dovuto affrontare i traumi del mio passato per ripulirmi energeticamente.
La paura di affrontare ciò che è nascosto aveva preso il sopravvento.
La mia sessione individuale è stato il giro di boa del mio percorso. Aver riportato alla luce i ricordi sommersi mi ha permesso di fare un salto.

Ho Compreso profondamente quanto sia importante ripulirsi dai propri Condizionamenti e da tutte le forme egoiche di cui siamo prigionieri, per poter “Vivere liberi” ed ho compreso come tutto ciò è una grande “Responsabilità” verso noi stessi.
Nei momenti più difficili ho potuto Sperimentare la Fede, nel senso di affidarsi ad una “Forza Superiore” portandola cioè da un piano astratto al piano concreto della vita quotidiana, del Presente attraverso la nostra capacità Intuitiva il nostro “Sentire” o  “Intelligenza” del Cuore: Tutto ciò è semplicemente Amore e ricongiungimento con la propria Essenza.
Ecco il Vero significato di “Cambiamento”.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *